lunedì 24 settembre 2012

DEDICA

a Eugenio Montale

 I tuoi acini d'oro,
i limoni perduti
nel grembo di altre donne
che ti hanno solo sognato.
Capita anche a me, Maestro,
di aver fatto l'amore
con quelli
che non ho mai conosciuto.
                ALDA MERINI

Nessun commento:

Posta un commento