sabato 14 giugno 2014

BRICIOLE DI EMOZIONI

Oggi riprendo la mia vecchia rubrica:
Emozioni in 100parole
 Vorrei fosse intesa come una linea d'incontro tra poesia e prosa





IL VALORE DELLE COSE 



Sarebbe stato bello alzare la mano al cielo per catturare la bellezza della notte radiosa che pulsava di desiderio e di passione, poi stringerla forte al cuore.
Ma quella sera gli occhi inseguivano ombre lontane che avevano sapore nostalgico di rimpianto.
Gocce salate scendevano lente a rigare la pelle e il fiume, smarrito il suo letto, correva via veloce.
Quante parole rosse come sangue erano cadute a lastricare un muro di pietra.
L'aveva inseguito come s'insegue la vita, sperando che la luna gli illuminasse la ragione, ma la ragione, quando è oppressa da paure, non vede il valore delle cose.





AMICIZIA SUL WEB


Andavo ogni giorno a visitare il suo mondo, d'una pagina pubblicata sul web: notizie d'attualità, di cultura, poesia, brevi parole. Poca cosa che non saziava la mia curiosità. Ogni giorno visitavo sola la parte che lei mi mostrava. Non avrei potevo chiamarla amica. Mi mancava la sua voce, specchiarmi nei suoi occhi. Mi mancava un pensiero fuori dalle righe, un'idea che si sposasse con la mia in un afflato che gratificava il cuore. Mi mancava la sua mano nella mia per una stretta condivisione, la complicità di pensieri racchiusi nei nostri silenzi. La chiamai dolce compagnia, scusa se è poco.





SULLA PORTA


Mi trovai sulla porta ad aspettare il tuo ritorno. Fumavo una sigaretta dietro l'altra e guardavo al giorno non sapendo che aveva tolto le ali al cuore, perché ti avrei aspettato invano. Scoprii l'amaro disinganno del tempo che toglieva anche l'ultime parole d'una spiegazione. Quelle che aprono la porta al cuore e al raggio d'una speranza. Precipitai in quell'ansia che si dipana in un crescendo che sale, distorcendo il valore di ciò che era stato, e fui travolta dall'onda anomala che chiamavi amore. Vedevo giorni, anni precipitare nel nulla, raccoglievo sabbia tra le mani, ma scivolava via nell'inutilità delle ore.

Stefyp. ©
TUTTI I DIRITTI RISERVATI

10 commenti:

  1. Ho letto le micro storie, la prima descrive il rimpianto e il dolore e ambedue lasciano cicatrici sul cuore, la terza racconta una fine di un amore,"onda anomala d'amore", è una bella metafora, perchè in effetti l'amore travolge e sconvolge, la seconda non la condivido in toto, penso che anche nel web possono nascere vere amicizie proprio come accadeva un tempo con gli amici di penna, persone che mai si sarebbero incontrate ma che attraverso una lettera imparavano a conoscersi, volersi bene e diventare amici. E in quest'ottica che andrebbero considerati i blog.
    Buon fine settimana
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue analisi sono sempre accurate e mi fa piacere....mi dai spunto per spiegare che la micro storia “dell'amicizia sul web” vuole prende in cosiderazione solo un aspetto. Naturalmente hai ragione, non nego che possano nascere amicizie, ne ho esempi...purtroppo non è sempre visto in quest'ottica. Ti ringrazio Xavier e ti lascio un abbraccio...

      Elimina
  2. Ciao Stefania,
    amicizia sul web mi ha colpito davvero tanto. Credo che alcuni blogger sia davvero delle dolci compagnie, può sembrare poco ma in realtà è tanto visto che non tutti lo sono. Come sempre complimenti queste piccole storie in poche parole nascondo un mondo intero ;)
    buon week end un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey è proprio così.."non tutti lo sono" ma è anche vero che in alcuni blog si respira proprio l'aria di dolce compagnia....peccato non siano molti, ma credo anche che non sia assolutamente facile creare tale atmosfera....Un abbraccio a te e buon week end

      Elimina
  3. Eccomi tornata sul web, cara Stefania, dopo una necessaria pausa per la morte di mia madre, evento di cui ancora non mi rendo conto....
    Anche sul web si stringono amicizie e , spesso, durature nel tempo, il che dimostra quanto siano importanti i contatti umani, anche in assenza di un volto di cui si possa fissare lo sguardo....
    Buon fine settimana, cara amica e un sorriso per te, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Silvia apprendo con sincero dispiacere la notizia della morte della tua mamma...comprendo anche il resto...per aver vissuto, molto presto, tale esperienza anch'io..purtroppo sono momenti in cui sembra di vivere in un mondo inreale, si è frastornati da una certezza che la nostra coscienza non vuole accettare....il tempo potrà aiutare...quando subentrerà la mancanza.....
      Ti ringrazio per la presenza e l'amicizia, un abbraccio a te.

      Elimina
    2. Grazie, cara Stefania, per le belle parole che hai speso per me...
      Ti abbraccio, con affetto, silvia

      Elimina
  4. cara Stefania, sono del parere che l'amicizia del web dia molto di più di quello che si pensa. Ciao e buona domenica con un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore per la testimonianza, è sempre un grande piacere trovarti nel mio blog. Un caro saluto e un abbraccio.

      Elimina
  5. Wow, marvelous blog format! How lengthy have
    you been running a blog for? you make blogging glance easy.
    The total glance of your site is wonderful, let alone the content material!


    Here is my weblog ... Jurassic Park Builder cheat

    RispondiElimina