sabato 12 ottobre 2013

OLTRE LO SCORRERE DEL TEMPO



Lento scivolare di ore
cariche di silenzi
su una strada
che pian piano s'accorcia.
Scorrono
sentieri percorsi
balenano albeggi di aurore,
tramonti di fuoco
tumulti di emozioni.
Ma ancora l'oggi
reclama attenzioni
tra voci in cerca di parole
accordi di accorati suoni.
Su fili invisibili
s'imbastiscano silenzi.
Silenzi di mute emozioni
s'accendono su nuovi stupori
dal trafilare di chiari
striati lembi
tra palpiti di luce
o sul fiorir di stelle
al limitar della sera.
Accade che gli occhi inseguano
un vago barlume lontano
e paia illusione la morte
nell'attimo
che fugge la notte. 
©Stefyp.
ANNO 2011
TUTTI I DIRITTI RISERVATI 

15 commenti:

  1. ogni verso ha portato ai miei occhi un'immagine nuova... complimenti!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, sono contenta che ti sia piaciuta.
      Ciao

      Elimina
  2. Bella la tua poesia, mi è piaciuta molto.
    Vorrei sapere come mai ti è venuta in mente di scriverla, che momento stavi attraversando.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un periodo della mia vita particolare e la poesia è nata così senza una vera spiegazione, ho forse la ragione c'era e nasceva dal bisogno di vedere un oltre nel tempo che fugge...
      Ti ringrazio per la tua considerazione, mi ha fatto molto piacere..
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. il lento inesorabile trasmutar del tempo da orpello a fardello..
    come monito a conservare del passato un ricordo..a soffermarsi sul presente e a gettare basi possibilistiche per il futuro..senza paura o accorato appello..
    ma come dolce nettare della stagione della vita.



    un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara, ti leggo con grande piacere e ti ringrazio per questa tua bellissima interpretazione..
      Spero e mi auguro per te..che tu stia cominciando ad assaporare quel... ..dolce nettare della stagione della vita, di cui parli.
      Un abbraccio.

      Elimina
  4. intensa e bellissima, poi la musica in sottofondo era perfetta ;)
    bravissima!!! come sempre direi :D
    Un abbraccione e buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, sei sempre prodiga di complimenti...troppo buona.
      Un caro abbraccio.

      Elimina
  5. Cara Stefania, come dire! Grazie cara amica. di questa splendida poesia, che con questo video ti fa veramente sognare, la musica di sottofondo è bellissima.
    Un abbraccio e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio caro Tommaso... ed io che devo dire? Ti ringrazio molto è un piacere leggerti.
      Buona domenica a te.

      Elimina
  6. una poesia piena di malinconia per il lento e inesorabile passare del tempo,
    emozioni che condivido
    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabriella..accade quando realizzi che il tempo vola via troppo veloce... e cerchi di vivere al meglio il presente. Ma l'importante è proprio questo.. saper cogliere..assaporarne il nettare.
      Ti saluto.

      Elimina
  7. Versi intensi in cui lo scorrere del tempo che scivola inesorabile lascia tracce indelebili in un rincorrersi di emozioni. Buona domenica

    RispondiElimina
  8. "Si fa lento il passo,
    inesorabile scorre il tempo,
    nei cassetti della memoria
    albergano ricordi
    di passate primavere.
    Nulla può il tempo...."
    Rakel

    Ti dedico questi versi (di una mia poesia )
    Una lirica scorrevole e musicale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Rakel, un grazie per i versi che mi hai dedicato, li leggo con piacere.
      Buona settimana Stefania

      Elimina