sabato 5 gennaio 2013

IL PRESEPE

Il presepe vivente di Faggiano
Nessuno oltre i cespugli dello stupore,
oltre la forma ironica del guscio.
E piú nessuno arriva a portare notizie
degli oracoli. Sulla riva muschiata degli stagni
lungo i viali di ghiaia
dai monti dolci come seni innevati
tutto il presepe marcia sul posto,
le valige vuote, senz’ombra, senza sguardo,
sotto la trama delle stelle appese al soffitto di carta.
Né sorride per noi bianca la luna.
                                                   Lucio Mariani

12 commenti:

  1. Bellissimo cara Stefania.
    Buona Epifania cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un saluto, e un caro augurio anche a te.
      Ciao, Stefania

      Elimina
  2. Ma che bella questa foto del presepe vivente ;)
    molto intensi e profondi anche questi versi.
    Buone feste un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey, grazie buone feste a te.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie amica per la tua visita e il commento che hai lasciato.
      Ciao, Stefania

      Elimina
  4. Questa me la ero proprio persa e sarebbe stato un vwero peccato!!!
    Bellissimi versi...
    La bianca luna e le stelle appese ad un soffitto di carta , sono un sogno....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, lieta che ti sia piaciuta.
      un abbraccio, Stefania

      Elimina
  5. Mi piacciono molto i tuoi Blog. Sei molto brava. Amo la bellezza nelle immagini e nel tutto. Lo sai che il Papa ha detto che la bellezza salverà il mondo? Io ci credo. Buona Epifania.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola per la tua visita. Spero nella parole del Papa, ma viviamo una realtà così difficile...
      Ciao, Stefania

      Elimina
  6. AUGURI AUGURI AUGURI per una serena Epifania!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Xavier, auguroni a te.
      Ciao Stefania

      Elimina