giovedì 14 febbraio 2013

QUANDO TU SARAI VECCHIA

Quando tu sarai vecchia e grigia e piena di sonno, 
e ciondolante accanto al fuoco, tira giù questo libro, 
e leggi adagio, e sogna il tenero sguardo 
che avevano i tuoi occhi, le loro ombre profonde;

e quanti amarono i tuoi momenti di grazia felice, 

e amarono la tua bellezza, con falso o vero amore, 
ma uno amò l'anima tua pellegrina, 
e amò i dolori del tuo volto che cambiava; 

e curvandoti accanto ai ferri incandescenti, 

mormora, un poco triste, come Amore fuggì via 
e percorse le montagne alte sopra di noi 
e nascose il suo volto tra una folla di stelle.
                                                           W.B.Yeats 

8 commenti:

  1. Ciao Stefania, ci hai regalato una poesia meravigliosa...mi piace la dolcezza degli amori che che durano una vita e si placano nei ricordi e in un po' di malinconia.
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha me piace molto questa poesia perchè il ricordo è di una dolcezza e tenerezza infinita.
      Grazie Antonella, buona notte
      Stefania

      Elimina
  2. Sai che ricordavo questa bellissima poesia di Yeats , uno dei miei poeti favoriti..
    Grazie del bellissimo dono, Stefy cara...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una poesia che rileggi sempre molto volentieri e ogni volta ti comunica sempre nuove sensazioni, non trovi?
      Ciao, grazie

      Elimina
  3. Leggendo piano questa meravigliosa poesia mi sono commossa e piano piano l'ho riletta!!!
    Splendida la rosa!!!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris
    Un grazie di cuore per la tua presenza al mio blog e ai tuoi graditi commenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una dedica d'amore un po' speciale! ( per questo l'ho pubblicata nel giorno di San Valentino)
      Grazie Beatris
      buon pomeriggio, Stefania

      Elimina
  4. ...anche se leggo in ritardo questa sensibile poesia, ammetto di esserne stato catturato, inducendomi a riflettere sul tempo che inesorabile mi sta conducendo sulla soglia della vecchiaia, la quale bussa silenziosa alla mia porta...grazie della bella foto di rosa, che fra gocce si svolge alla speranza...un abbraccio amica cara...

    RispondiElimina
  5. MA dove trovi queste meraviglie..
    I Miei complimenti
    buon fine settimana Stefania
    Maurizio

    RispondiElimina