giovedì 6 marzo 2014

IMPRESSIONISMO MUSICALE


L'IMPRESSIONISMO NELLA MUSICA


 Nasce in Francia, tra la fine dell'Ottocento ed i primi del Novecento, parallelamente all'impressionismo pittorico. Sarà una corrente musicale definita appunto: "impressionismo musicale", e sarà capeggiata da Claude Debussy rimasto influenzato dai dipinti dei pittori impressionisti francesi e dalla poesia di Paul Verlaine, Charles Baudelaire e Stéphane Mallarmé.


CLAUDE MONET
Claude Debussy riuscirà a dar vita a "pennellate" di note che renderanno la musica estremamente suggestiva ed eterea, considerando importante il suono che si crea, e  non la struttura!
Rinnegherà  ed abbandonerà, pertanto, le "forme" musicali tradizionali quali la sonata e la sinfonia escludendo rigorosamente quei procedimenti compositivi come l'impostazione tematica, gli sviluppi, le simmetrie architettoniche.

I colori pittorici impressionisti, quindi, corrisposero nella musica ai colori timbrici strumentali. Come i contorni pittorici erano sfumati, così i contorni musicali divennero indefiniti e sospesi, capaci di offrire un'atmosfera immaginaria, raffinata, con impressioni brevi, indefinite, momentanee, fuggitive, fantastiche, evanescenti, oniriche....

Clair de lune di Claude Debussy
 e Claude Monet

IL VENTAGLIO

Quasi usando per sua parola
Null'altro che un battito al cielo,
Il futuro verso s'invola
Dall'avorio che in sé lo cela.
Ala piano corra all'orecchio
Questo ventaglio se esso è
Quello per cui qualche specchio
Risplendette dietro di te
Chiaro (dove ritorna a scendere
Inseguita in ogni frammento
Un po' d'invisibile cenere
Unica a rendermi lamento)
Ed appaia uguale domani
Tra quelle tue agili mani.

Stèphane Mallarmé

8 commenti:

  1. Interessanti sempre i tuoi post, cara Stefania.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefania,
    l'impressionismo mi è sempre piaciuto, soprattutto quando si parla di Monet.
    Clair de lune è una musica stupenda, delicata, profonda...mi trascina proprio nella pace. Un gran bel post, mi ha fatto rilassare e rasserenare ;)
    un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  3. Bellissimo e rilassante post, Stefi.

    Bacio.

    RispondiElimina
  4. Immagini e versi di rara bellezza, in questo magnifico post, cara Stefania, a cui è stato un vero piacere dedicare momenti della mia sera..
    Un caro saluto, mia cara, silvia

    RispondiElimina
  5. Ciao, Monet è uno dei miei preferiti...sempre interessante venire in questo blog.
    bella e significativa la poesia...buona giornata

    RispondiElimina
  6. Musicalità nei versi e nella pittura...bellissimo post

    RispondiElimina
  7. Un grazie a tutti per i vostri bellissimi apprezzamenti. L'impressionismo è un periodo nell'arte che amo molto...pennellate di musica e di colori mi trasmettono armonia.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Cara Stefania ti auguro un buon 8 marzo. Baci

    RispondiElimina